TORNA INDIETRO


<b><font color="#FFFFFF"><span style="background-color: #0000FF">G.S. CALCIO A 5</span></font></b>G.S. CALCIO A 5 (letto 221 volte)
--------------------------------------------------------------------------------

SERIE C2

IRIS FB CALCIO A CINQUE - A.V. SCAURI
Il Giudice Sportivo:
- esaminati gli atti di cui alla gara in epigrafe, rileva quanto segue:
- al 10' del secondo tempo l'arbitro espelleva il calciatore CALVANI MATTIA della Società IRIS FB CALCIO A
CINQUE, per aver colpito da tergo con violenza a gioco fermo, un calciatore avversario. Alla notifica del
provvedimento disciplinare, si rifiutava di abbandonare il terreno di giuoco e, nella circostanza, reiterava
vibranti proteste nei confronti dell'arbitro.
- Sempre al 10' del secondo tempo, l'arbitro espelleva il calciatore CECCARELLI MARCO della Società IRIS
FB CALCIO A CINQUE per reiterate proteste nei confronti dell'arbitro.
- In seguito l'arbitro espelleva CECCARELLI ANDREA della Società IRIS FB CALCIO A CINQUE perché, a
gioco fermo, colpiva con una testata al volto un calciatore avversario, facendolo cadere a terra e
provocandogli dolore. Successivamente inveiva contro l'arbitro avvicinandolo minacciosamente e tentando di
colpirlo.
- Successivamente l'arbitro allontanava il sign. GUALDINI GIUSEPPE allenatore della Società IRIS FB
CALCIO A CINQUE, per proteste nei confronti dell'arbitro.
- Considerato che la Società IRIS FB CALCIO A CINQUE, per l'effetto delle succitate espulsioni di calciatori
partecipanti al giuoco, rimaneva in campo con un numero di calciatori inferiore al minimo stabilito dalla regola
3 del Regolamento del giuoco del calcio a 5 (numero calciatori), l'arbitro sospendeva definitivamente la gara al
10' del secondo tempo sul seguente punteggio: IRIS FB CALCIO A CINQUE - A.V. SCAURI 2-0
- Considerato che l'anticipata conclusione della gara debba essere ascritta alla Società IRIS FB CALCIO A
CINQUE ed in virtù dell'art.17 comma 1 del C.G.S.
PQM
DELIBERA
- di infliggere alla Società IRIS FB CALCIO A CINQUE la punizione sportiva della perdita della gara con il
punteggio di 0-6 nonché l' ammenda di Euro 150,00;
- di squalificare l'allenatore della Società IRIS FB CALCIO A CINQUE, GUALDINI GIUSEPPE, per una gara
effettiva;
- di squalificare i calciatori della Società IRIS FB CALCIO A CINQUE nella misura di seguito elencata:
CECCARELLI ANDREA per 5 gare effettive
CALVANI MATTIA per 3 gare effettive
CECCARELLI MARCO per 1 gara effettiva.

SERIE D

CALCIO SEZZE – CITTA’ DI LATINA ORATORIO LATINA SCALO

Letto il referto dell'arbitro;

Letto il supplemento di referto;

Rilevato che dallo stesso emerge che la gara veniva sospesa al 28' del primo tempo in quanto sostenitori della Società CITTA' DI LATINA ORATORIO LATINA SCALO entravano sul terreno di gioco e minacciavano ripetutamente il direttore di gara, a seguito dell'atteggiamento offensivo e minaccioso tenuto dall'allenatore della medesima Società Sig. Cristini Alessandro verso il direttore di gara;

Rilevato altresì che in precedenza (16' del primo tempo), persone non autorizzate riconducibili alla Società ospite in quanto calzavano la tuta sociale si erano introdotte nel rettangolo di gioco minacciando ripetutamente il direttore di gara nonchè i calciatori della squadra ospitante, comportamento questo che aveva causato l'interruzione della gara per quattro minuti;

Considerato che in tale occasione, il direttore di gara aveva ripetutamente chiamato l'attenzione del capitano e dei dirigenti della Società CITTA' DI LATINA ORATORIO LATINA SCALO avvertendoli che una eventuale ulteriore intrusione sul terreno di gioco da parte di propri sostenitori avrebbe reso impossibile la prosecuzione della gara;

Ritenuto che la Società ospite deve considerarsi responsabile per la ripetuta invasione del terreno di gioco da parte di propri sostenitori che hanno minacciato il direttore di gara fatti questi che hanno influito sul regolare svolgimento della gara stessa;

Visti gli artt. 64 delle NOIF e 17 comma 1) del CGS;

DECIDE

di infliggere a carico della Società CITTA' DI LATINA ORATORIO LATINA SCALO la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-6;

di comminare alla stessa Società la sanzione amministrativa di euro 100,00



TORNA INDIETRO


Condividi su Facebook

Ultimi 10 siti inseriti
Un sito a caso....
TEVERE ROMA
576 visite dal 24/11/2012 inserisci un sito